2 Agosto 2021 #ionondimentico – 41° anniversario della strage di Bologna. “Non si attenua il dolore, né il bisogno di piena verità”

“L’orologio della stazione con il vetro in frantumi si è fermato alle ore 10 e 25, l’ora dello scoppio. La stazione di Bologna in macerie, la sala d’aspetto posta in prossimità del binario n. 1 praticamente cancellata. Gli anni passano, non certo il dolore e il bisogno di piena verità. Dolore per le 85 vite spezzate, per i 200 feriti. Per chi è sopravvissuto e porta dentro di sé ferite insanabili. Il dolore dei familiari e degli amici, che hanno perso i loro cari in modo inumano. Quello di una comunità intera e delle sue istituzioni, che insieme non si arrenderanno mai, fino a quando non si arriverà a fare completa luce sulle responsabilità”

“ LA VERITA’ NON HA TEMPO”