Criteri interpretativi della sanzione disciplinare della “pena pecuniaria”